visitare Smerillo
visitare Smerillo

LocalitÓ turistiche delle Marche: visitare Smerillo

Una delle località turistiche più interessanti delle Marche nell'entroterra è, senza dubbio, Smerillo, ai piedi dei Monti Sibillini. Situato in provincia di Fermo, questo posto è ideale per chi vuole entrare in contatto con la natura senza isolarsi: insomma, un luogo poco affollato ma non per questo escluso dal resto del mondo, un borgo medievale caratteristico e che lascia a bocca aperta per la sua genuinità.

In realtà, tutta la zona circostante è degna di attenzione: se si ha voglia di lasciarsi alle spalle la routine di tutti i giorni e le fatiche del lavoro, non c'è meta migliore da scegliere. Colline fantastiche e verdeggianti con, in cima, borghi di piccole dimensioni come Smerillo che mantengono intatte le caratteristiche di quando sono sorti in epoca medievale, stradine di ciottoli e sassi che si intersecano su prati perfetti, silenzio e tranquillità, ma anche boschi con una grande varietà di piante e una fauna che vale la pena di scoprire. Tra il gracidare serale delle rane e il cinguettare degli uccelli sembra di vivere in un piccolo angolo di paradiso. E per ritemprarsi, dopo una giornata trascorsa a passeggiare, ci sono tanti casali distribuiti qua e là.

L'atmosfera che si respira da queste parti è davvero unica e inconfondibile, e non solo perché nei paesini tutti conoscono tutti, ma anche perché sembra di avere a che fare con un ritmo di vita vecchio di decenni, se non addirittura di secoli. Tutto si svolge con calma, secondo quello spirito slow tanto amato al giorno d'oggi, e ogni passeggiata è in grado di regalare sorprese ed emozioni. Si può, per esempio, praticare il trekking con gli asini, grazie al quale si ha l'opportunità di ammirare la natura incontaminata che circonda non solo Smerillo, ma anche il vicino borgo di Montefalcone. Tra cavalcate e visite ai rifugi le possibilità di svago non mancano, con tante attività a disposizione anche delle famiglie con bambini. Poi, si può fare ritorno ai borghi: a Smerillo, per esempio, con le sue poche decine di abitanti e le sue case in pietra molto curate, ma anche una pinacoteca per i bambini e muri costellati di targhe su cui sono riportati versi di poesie; oppure a Montefalcone, a sua volta dominato dalla pietra e da stradine silenziose e strette, dove si ha la possibilità di imbattersi in uno dei due pavoni che appartengono al Comune; o, infine, Caldarola, con il suo Castello Pallotta risalente al IX secolo dopo Cristo.

Chi intende andare alla scoperta di Smerillo o di Montefalcone può scegliere come alloggio ideale il Castello di Monterado, hotel con piscina a Senigallia in Provincia di Ancona che permette di rilassarsi e di godersi tutti i comfort più apprezzabili nel corso di una vacanza. Un edificio che vanta una lunga storia alle spalle e che, oggi, accoglie i turisti provenienti da tutta Italia (e non solo) mostrano la bellezza della natura e le eccellenze marchigiane.


Eremo