sessuologa
sessuologa

Perché rivolgersi a un sessuologo?

Una vita intima appagante è fondamentale sia per il benessere del singolo che per quello della coppia. Qualora insorgano problemi di natura sessuale è necessario, pertanto, rivolgersi a un sessuologo che, con una terapia ad hoc, cercherà di offrire una soluzione positiva alla situazione.

Condividere i problemi della propria vita sessuale con un’altra persona, sia che si tratti di un amico che di uno specialista, non è senz’altro semplice. Tuttavia questo disagio, per quanto comprensibile, deve essere superato se si desidera porre fine al proprio problema. Ricevendo, infatti, le corrette informazioni in merito al problema di cui si soffre, si potrà finalmente avviare un percorso di guarigione mirato ed efficace. D’altra parte va anche detto che prima ci si rivolge a un sessuologo più possibilità ci sono di risolvere in un lasso di tempo breve il proprio problema, evitando conseguenze spiacevoli e/o peggioramenti di sorta.

Quando i problemi sessuali irrisolti esercitano un’influenza negativa sulla qualità della vita del soggetto e mettono in discussione la relazione sentimentale di una coppia, è opportuno quanto prima chiedere la consulenza di un sessuologo.

Il colloquio clinico

Il colloquio clinico è lo strumento diagnostico e terapeutico di cui si serve generalmente il sessuologo.  Attraverso di esso e tramite il ricorso a particolari tecniche, lo specialista, senza mai salire in cattedra per giudicare il proprio paziente, gli offrirà la possibilità di:

1 - “smascherare” i luoghi comuni sulla sessualità

2 – comprendere in che modo la psiche sia in grado di influenzare la vita sessuale e, più in generale, il rapporto col partner

3 – costruire nuove dinamiche di intesa col partner

4 – riscoprire tutte le potenzialità de proprio corpo in vista del piacere sessuale

Le terapie sessuali

Le terapie sessuali (sex therapy) sono finalizzate a migliorare la comprensione e l’intesa tra i partner. Ciascun membro della coppia, in altri termini, dovrà sforzarsi di “adattarsi” alla sessualità dell’altro. In particolare l’approccio cognitivo-comportamentale mira a eliminare tutti quei condizionamenti negativi (ansia da prestazione, elevato livello di stress, ecc.) che compromettono la buona comunicazione corporea e la complicità sessuale della coppia. Grazie alla terapia sessuale, inoltre, si imparerà a conoscere più a fondo se stessi e il proprio partner, in modo tale da poter vivere la propria sessualità in maniera più rilassata e serena. Qualora poi si soffra di particolari disfunzioni (riduzione del desiderio, difficoltà a portare a termine l'atto sessuale, ecc.) l’intervento del sessuologo, cui è necessario affiancare una terapia medica, è finalizzato alla risoluzione dei conflitti interiori sottostanti al disagio.

La vostra sessuologa a Torino

La dottoressa Silvia Parisi, psicologa e sessuologa a Torino, è una specialista del trattamento dei problemi che riguardano la sfera sessuale. Grazie al suo intervento, pertanto, sarà possibile porre rimedio a qualsiasi tipo di disturbo, restituendo alla coppia una vita relazionale piena e soddisfacente. 

Se desiderate fissare un appuntamento con la dottoressa Parisi, è possibile contattarla online al seguente sito internet: psicologatorino.net


Eremo