Tonico viso
Tonico viso

Tonico viso: a cosa serve, come si usa e quale il migliore

Durante la beauty routine spesso dimentichiamo un prodotto importante: il tonico viso. Ciò è un grande errore perché il tonico svolge una funzione importante per la cura della pelle del viso.   Il tonico porta molti benefici ed è disponibile in moltissime tipologie: delicati, lenitivi, purificanti e anti-age.

Tonico viso: a cosa serve e come si usa

Il tonico viso è, per chi non lo conosce, un prodotto che si presenta sotto forma di lozione. La sua texture ricorda molto la fluidità dell'acqua ma serve a riequilibrare il ph della pelle, soprattutto se consideriamo che l'acqua usata per lavare il viso è spesso ricca di calcare.

Quindi, usare un tonico viso con acido ialuronico vuol dire, prima di tutto, pulire ancora più a fondo la pelle dopo la normale detersione, eliminando i residui di impurità (cellule morte, sebo e trucco) e di detergenti che saranno visibili sul dischetto di cotone utilizzato. Se queste impurità non vengono eliminate, vanno poi a depositarsi all'interno dei pori, ostruendoli ed infiammandoli.

Come scegliere un buon tonico viso

I tipi di pelle non sono tutti uguali, per questo nemmeno i tonici lo sono. In commercio se ne trovano di specifici, ma non è detto che siano ciò che di meglio offre il mercato.

Per le pelli miste e grasse vengono consigliati i tonici a base di alcol, mentre per quelle secche e sensibili sono indicati quelli arricchiti con sostanze riparatrici. Per le pelli mature sono invece indicati quelli con componenti antiossidanti e tonificanti.

E se invece esistesse un tonico viso adatto a tutte queste esigenze?

Il miglior tonico viso con acido ialuronico L'acido ialuronico è una molecola responsabile dell'idratazione cutanea, che trattiene le molecole d'acqua nella pelle e non le fa disperdere. Questo elemento, presente naturalmente nell'organismo umano, è anche responsabile della produzione di collagene, una proteina che “costruisce” la pelle.

Purtroppo, però, la produzione di acido ialuronico diminuisce con il passare degli anni, così come succede al collagene. Ne consegue la comparsa dei segni d'invecchiamento cutaneo: piccole rughe, perdita di tono e di elasticità della pelle.

Il tonico viso all'acido ialuronico è quello che serve per combattere i segni dell'età. Ma in che modo esso si rivela indicato per tutti gli altri tipi di pelle?

Questo acido è in grado di raggiungere gli strati più profondi della pelle e stimola la produzione di collagene. Questo compatta e addensa i tessuti andando quindi a risanare la pelle secca senza aggredire quella delicata in quanto parte del nostro organismo.

Lo stimolo della produzione di collagene va poi a riempire le cicatrici lasciate dall'acne, in particolare quelle forme aggressive, grazie a un aumento del tessuto connettivo.

Ma l'acido ialuronico non esaurisce qui le sue funzioni. Ha anche un'azione lubrificante, antinfiammatoria e cicatrizzante, riesce infatti a bloccare l'avanzata dei batteri che, si sa, sono i maggiori responsabili di brufoli ed arrossamenti, specialmente nelle pelli grasse, cioè quelle con una produzione di sebo eccessiva.


Eremo