corso di photoshop
corso di photoshop

Photoshop: utile fino a che punto?

Quando guardiamo una rivista o un sito internet con foto bellissime, o addirittura un calendario di una famosa attrice che posa senza veli per beneficenza, qual'è la prima domanda che ci poniamo tutti? Cosa ci passa per la testa appena vediamo una foto senza imperfezioni, precisa nei minimi dettagli, con delle sfumature fatte apposta che rendono anche l'atmosfera perfetta?

Sicuramente che la foto non è reale! La foto è stata ritoccata o addirittura rivista e perfezionata con programmi creati appositamente per migliorare le imperfezioni fotografiche.

Molti anni fa le fotografie erano belle e spontanee proprio perché erano vere, senza ritocchi ed eravamo tutti certi che ciò che guardavamo...era quello, era reale! Adesso siamo tutti confusi dinanzi ad una foto di una ragazza o di un ragazzo che sembra bellissimo, perfetto, addominali scolpiti, sguardo accattivante e curve mozzafiato; ma poi ci chiediamo: è davvero così quella persona nella realtà? Se dovessimo incrociarla per strada, in centro, saremmo in grado di riconoscerla? La maggior parte delle volte non è semplice perché quasi tutte le foto ( se non tutte, oserei dire) sono ritoccate e rivisitate da un programma che tutti conosciamo e che prevede un corso specifico per imparare ad utilizzarlo: photoshop. Un corso photoshop ti insegna come eliminare tutte le imperfezioni, creare questi “finti addominali” e queste curve mozzafiato tanto da ingannare l'utente che si appresta a leggere quell'articolo o a comprare quel calendario.

Sebbene photoshop sia uno dei programmi più utilizzati al mondo e sopratutto più conosciuti, ormai non è più un segreto conoscere tutti i trucchi e le magie per poter abbellire una fotografia, anche i costi per frequentare questo corso non sono più così rari e costosi come all'inizio.

Si pensa che, appena questo programma fece il suo boom, i costi e le sedi per poter iniziare ad imparare ad utilizzarlo, erano veramente alti e con la penalizzazione di doversi spostare fuori dalla propria città e fare anche molti chilometri per raggiungere la sede. Ora non esistono più questi problemi: i corsi sono fattibili, come i prezzi, e sopratutto è anche più facile acquistandolo on-line e frequentare le lezioni comodamente stando seduti a casa e nelle ore che più si preferisce evitando così di usufruire di giorni di ferie e permessi che, magari, non vengono concessi sempre dai datori di lavoro.

Un consiglio pratico a tutti coloro che vorrebbero affacciarsi al mondo del web designer, o che magari desiderano solamente sperimentare qualcosa di veramente stravagante ed eccezionale: se ne avete la possibilità, non perdetevi di frequentare questo corso. Non ve ne pentirete!


Eremo